Archivio | gennaio 2011

Giornalisti minacciati in Italia e Spagna

Logo SFONDO BIANCO

Il convegno di Ossigeno e dell’Istituto Cervantes Roma, mercoledì prossimo

Cronisti minacciati in Italia e in Spagna

Logo SFONDO BIANCO

Mercoledì 9 febbraio a Roma Convegno di Ossigeno e Rapporto 2010 in spagnolo

Portella della Ginestra e la memoria corta dell’onorevole

Logo SFONDO BIANCO

Dichiarazione di Giuseppe Casarrubea

La solidarietà di Alberto Spampinato al “Clandestino” di Modica

Logo SFONDO BIANCO

ROMA – Congratulazioni alla redazione del “Clandestino” di Modica per il video-inchiesta sui sotterranei dell’Ospedale Maggiore di Modica, e solidarietà di fronte a minacce di querela che

Il convegno di ieri alla seconda Università di Roma Tor Vergata

Logo SFONDO BIANCO

“Contromafie: legalità e libera informazione in terre di mafia”

Giornalismo, memoria e impegno: “Non dimenticare i nostri morti per la libertà di stampa”

Logo SFONDO BIANCO

L’intervento di Alberto Spampinato al Congresso nazionale della Fnsi di Bergamo

Iacopino: il numero dei giornalisti minacciati è molto aumentato

Enzo Iacopino

Intervento pronunciato a Roma, il 21 gennaio 2011, dal presidente dell’Ordine dei Giornalisti Enzo Iacopino alla Giornata dell’Informazione al Quirinale:

Terracina, bruciata auto di operatore di Lazio TV

Logo SFONDO BIANCO

TERRACINA (Latina) – L’auto privata di un cameraman dell’emittente “Lazio Tv” è stata data alle fiamme nei pressi della redazione.

Il caso Rega: per avere la scorta prima ti devono sparare

Nello Rega

Assegnata la scorta a Nello Rega, giornalista di Televideo Rai minacciato

Perchè Giovanni Tizian è finito sotto scorta? Tutti sapevano che la mafia era di casa ma non volevano ammetterlo

Perchè Giovanni Tizian è finito sotto scorta? Tutti sapevano che la mafia era di casa ma non volevano ammetterlo

David Oddone ricostruisce le inchieste e indica l‟intreccio fra le sue rivelazioni giornalistiche pubblicate a San Marino e le inchieste condotte a Modena dal giornalista finito sotto

Chi è Giovanni Tizian. Perché gli hanno rubato la libertà

Chi è Giovanni Tizian. Perché gli hanno rubato la libertà

La tragica storia di una famiglia trapiantata dalla Calabria. L’inchiesta galeotta per la quale in Emilia Romagna due anni fa è già stato minacciato di morte un

Rapporto 2010. Questi alzano il tiro. La mafia in Lombardia non c’è

Logo SFONDO BIANCO

Dal reportage di Roberto Rossi e Roberta Mani – Rapporto 2009/2010

CHIUDI
CLOSE