Archivio | dicembre 2011

Rapporto 2009/2010. Per Giancarlo Siani. Il messaggio del Presidente della Repubblica Napolitano

Rapporto 2009/2010. Per Giancarlo Siani. Il messaggio del Presidente della Repubblica Napolitano

Il messaggio del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per la VII edizione del premio intitolato a Giancarlo Siani A 25 anni dal barbaro assassinio di Giancarlo Siani

Rapporto 2009/2010. Per Giancarlo Siani. Un giornalismo schierato con legalità

Rapporto 2009/2010. Per Giancarlo Siani. Un giornalismo schierato con legalità

di Virman Cusenza A 25 anni dalla morte di Giancarlo Siani qualcuno ancora si stupisce che fare il giornalista possa essere rischioso nel mondo globalizzato, nei paesi

Rapporto 2009/2010. Per Giancarlo Siani. Ucciso per essere stato troppo vivo

Rapporto 2009/2010. Per Giancarlo Siani. Ucciso per essere stato troppo vivo

«Siani non va ricordato perché è stato ucciso ma perché ucciso per essere stato troppo vivo». Lettera al Direttore de «Il Mattino» di Napoli, Virman Cusenza di Roberto

Rapporto 2009/2010. Contro la legge «bavaglio» e i limiti all’informazione

Rapporto 2009/2010. Contro la legge «bavaglio» e i limiti all’informazione

di Alberto Spampinato Ringrazio il direttore Cusenza che ci ospita. Ringrazio Paolo Siani che ha voluto che suo fratello Giancarlo fosse ricordato quest’anno con un convegno sui

Rapporto 2009/2010. “Io ce l’ho fatta: ho fatto condannare chi mi minacciava (ma non per questo mi sono sentito meno solo)”

Rapporto 2009/2010. “Io ce l’ho fatta: ho fatto condannare chi mi minacciava (ma non per questo mi sono sentito meno solo)”

di Arnaldo Capezzuto Sono un giornalista del quotidiano «Epolis». Sono stato minacciato più volte da esponenti del clan Giuliano mentre seguivo il caso di Annalisa Durante, la

Rapporto 2009/2010. Per Giancarlo Siani. Forse c’è da pensare anche all’ignavia di molti nostri tg

Rapporto 2009/2010. Per Giancarlo Siani. Forse c’è da pensare anche all’ignavia di molti nostri tg

È ipocrita prendersela soltanto con la legge «bavaglio». Se i cronisti antimafia sfondano in libreria ma non in tv, forse c’è da pensare anche all’ignavia di molti

Rapporto 2009/2010. La censura violenta e le sue vittime

Rapporto 2009/2010. La censura violenta e le  sue vittime

Relazione di Alberto Spampinato, direttore di Ossigeno per l’Informazione, al convegno sui cronisti minacciati, promosso dal Premio Siani, durante il quale è stato presentato il RAPPORTO OSSIGENO

Rapporto 2009/2010. Intervento di Angelo Agostini

Rapporto 2009/2010. Intervento di Angelo Agostini

di Angelo Agostini Da quale dato partire? Dalle pagine che seguono, che completano, aprono nuove prospettive, aggiornano il lavoro presentato dalla rivista insieme a Ossigeno nel primo

Rapporto 2009/2010. Le minacce fisiche. 35 cronisti nel mirino in pochi mesi

Rapporto 2009/2010. Le minacce fisiche. 35 cronisti nel mirino in pochi mesi

di Roberta Mani e Roberto Salvatore Rossi «Caro Sandro, nonostante i tuoi baffoni neri, l’età avanza. Mentre tuo fratello si è nutrito alla mammella dell‟avvocato, tu non

Rapporto 2009/2010. Le intimidazioni per via legale. Perquisizioni, risarcimenti e altri abusi

Rapporto 2009/2010. Le intimidazioni per via legale. Perquisizioni, risarcimenti e altri abusi

di Roberta Mani e Roberto Salvatore Rossi Non sono solo le lettere di minacce, le automobili che saltano in aria, gli avvocati dei mafiosi, le pallottole in

Rapporto 2009/2010. Come proteggere i giornalisti minacciati in Italia. Riflessioni e proposte

Rapporto 2009/2010. Come proteggere i giornalisti minacciati in Italia. Riflessioni e proposte

di Alberto Spampinato «Le minacce ai giornalisti costituiscono la più seria e dannosa violazione della libertà di stampa, una violazione resa ancora più grave dalla sostanziale impunità

Rapporto 2009/2010. Riflettori puntati sui furti di verità

Rapporto 2009/2010. Riflettori puntati sui furti di verità

Riflettori puntati sui furti di verità di Enzo Iacopino C’è un modo per sentirsi in pace con la coscienza anche quando alle aggressioni di varia natura contro

CHIUDI
CLOSE