Diffamazione. Paola Spadari (OdG): “servono norme stringenti”

La presidente dell’Odg Lazio ha richiamato l’attenzione sulla riforma in discussione alle Camere e in particolare sulle liti temerarie

“Voglio ribadire l’impegno dell’Ordine regionale dei giornalisti del Lazio: bisogna dare il nostro contributo perché le normative che regolano l’informazione siano più stringenti e più adeguate alle nostre esigenze”, ha detto la presidente dell’Ordine dei giornalisti del Lazio Paola Spadari al convegno Dialogo sull’informazione, il 14 novembre 2013 al Senato. (Guarda il VIDEO del convegno).

“Quella sulla diffamazione è una legge importante”, in particolare, ha aggiunto, “la parte sulle liti temerarie: bisogna prevedere che ci sia un giro di vite per chi promuove querele in modo temerario, e far sì che questo strumento venga utilizzato a beneficio soprattutto dei colleghi più deboli”.

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI
CLOSE