La Rue (Onu). “Convegno Ossigeno/OMC modello per tutti”

Un’occasione di dialogo fra autorità statali, operatori dei media e società civile, secondo lo “Special Rapporteur” dell’ONU

“Ritengo che questo incontro, che ha riunito le autorità statali nel settore dei media e le organizzazioni della società civile, potrebbe fungere da modello utile per un dialogo tra tutti i soggetti interessati in materia”: lo ha detto a proposito del convegno Dialogo sull’Informazione del 14 novembre scorso Frank La Rue, “Special Rapporteur” dell’ONU, durante la conferenza stampa di chiusura della sua visita in Italia.

Durante l’evento organizzato da Ossigeno e Open Media Coalition e dedicato alle minacce ai giornalisti, al diritto all’oblio e al diritto d’autore (tutti gli interventi si posono vedere online), La Rue aveva affermato che di essere  “molto preoccupato” dai casi documentati dall’osservatorio Ossigeno.

“Ringrazio”, ha aggiunto durante la conferenza stampa, “il presidente del Senato Pietro Grasso e il presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini”, per aver partecipato a Dialogo sull’informazione ed aver contribuito con i loro interventi (Leggi: discorso di Grasso / discorso Boldrini) al dibattito.

Leggi anche:

La Rue (Onu): “I dati di Ossigeno mi preoccupano moltissismo”

Minacce. La Rue (ONU) all’Italia: Una legge per proteggere i giornalisti

Diffamazione. Relatore Onu: Senato depenalizzi veramente

La Rue (ONU): Per autorità in Italia nessun problema libertà stampa

La Rue (Onu): raccomandazioni varie per la libertà di stampa

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI
CLOSE