Memoria

Rappresentante Osce ricorda Veronica Guerin uccisa in Irlanda

Nel 20.mo anniversario, la Rappresentante OSCE ricorda l’importanza del giornalismo d’inchiesta per la democrazia
A Dublino, il 23 giugno 2016, alla vigilia del 20.mo anniversario dell’assassinio della giornalista irlandese Veronica Guerin, la Rappresentante OSCE per la libertà dei media, Dunja Mijatović, ha ricordato la sua figura e l’importanza del giornalismo investigativo e della lotta per porre fine all’impunità.

“Veronica Guerin era una giornalista specializzata e coraggiosa e per il suo lavoro ha pagato il prezzo più alto”, ha detto Mijatović. “La sua morte richiama costantemente l’importanza di proteggere i giornalisti. Essi sono i nostri occhi e le nostre orecchie e nelle nostre società svolgono il ruolo essenziale di cani da guardia dell’interesse pubblico”.

Guérin era una cronista d’inchiesta. Riferì importanti notizie sulla criminalità organizzata sul quotidiano irlandese “Independent Sunday“. Nel corso degli anni Novanta fu bersagliata da una serie di attacchi e minacce. Nel 1995, dopo aver pubblicato una storia sulla criminalità organizzata, fu colpita con un’arma da fuoco, da un aggressore sconosciuto, all’interno della sua abitazione. Veronica Guerin sopravvisse all’attacco e continuò il suo lavoro di giornalista.

Il 26 giugno 1996, due uomini a bordo di una moto si accostarono all’automobile di Veronica Guerin, che era ferma a un semaforo nella periferia di Dublino. Le spararono e la uccisero. Successivamente tre uomini sono stati incolpati, processati e condannati per il coinvolgimento nell’omicidio.

“Il lavoro di Veronica Guerin e i suoi sforzi instancabili in veste di giornalista d’inchiesta dovrebbero essere un esempio per tutti noi”, ha detto Mijatović. “Ogni tentativo di mettere a tacere i membri dei media dovrebbe essere considerato un attacco diretto alla democrazia”, ha aggiunto.

Mijatović si trovava a Dublino per partecipare alla conferenza sulle violente manifestazioni dell’estremismo politico on-line e sulle risposte da dare.

Per ulteriori informazioni: www.osce.org/fom, Twitter: @OSCE_RFoM e www.facebook.com/osce.rfom.

ASP

Read in English

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *