Libertà d'informazione

Il rivelatore di censura di Ossigeno può funzionare anche in Spagna

Madrid. Il metodo Ossigeno di osservazione delle violazioni della libertà di stampa si può applicare in tutti i paesi europei che hanno una legislazione similare

Il Rivelatore di Censura Nascosta, il metodo scientifico di osservazione delle violazioni della libertà di stampa realizzate con la violenza, con le discriminazioni e con l’applicazione di leggi restrittive, applicato in Italia da Ossigeno per l’Informazione, può essere facilmente applicato anche in Spagna e in altri paesi europei democratici che hanno una legislazione similare. Lo ha detto a Madrid Alberto Spampinato, direttore dell’Osservatorio italiano, nell’intervento alla conferenza internazionale sul tema “Italia e Spagna. Libertà e censura. Il grande silenzio”, che si è svolta all’Università Complutense.

E’ facile adattarlo ad altri paesi – ha aggiunto – con l’assistenza degli operatori di Ossigeno che lo impiegano da dieci anni e ogni anno pubblicano i nomi di 400-500 giornalisti vittime di queste gravi violazioni.

Leer en Español

Read in English

Lire en Français

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI
CLOSE