Libertà d'informazione

Ossigeno, i giornali potrebbero aiutare di più i giornalisti minacciati

Madrid. I media dovrebbero  dare spazio e visibilità ai tentativi di oscurare le notizie sgradite con la violenza e gli abusi. Non lo fanno quasi mai

Certamente i giornali, le radio, le tv potrebbero aiutare molto di più i giornalisti e i blogger minacciati. Innanzitutto, dovrebbero dare spazio e visibilità ai tentativi di oscurare notizie sgradite con la violenza e gli abusi. Dovrebbero pubblicare regolarmente notizie su questi episodi. Purtroppo non lo fanno quasi mai, neppure quando il giornalista o il blogger minacciato fa parte della propria scuderia. Questo silenzio mediatico contribuisce all’isolamento delle vittime, e aiuta chi li minaccia.  Lo ha detto a Madrid Alberto Spampinato, direttore dell’Osservatorio italiano, nell’intervento alla conferenza internazionale sul tema “Italia e Spagna. Libertà e censura. Il grande silenzio”, che si è svolta all’Università Complutense.

Leer en Español

Read in English

Lire en Français

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI
CLOSE