Aggiornamento minaccia

Diffamazione per “omissione”. Condannato scrittore Mugno

Il Tribunale di Trapani ha stabilito che dovrà pagare un’ammenda di 1000 euro più tremila euro di spese processuali ed un risarcimento danni di ottomila euro

Lo riferisce il sito Belice.it, il 7 aprile 2017 (leggi). Mugno era stato querelato dall’allora capo della Squadra Mobile di Trapani, Giorgio Collura, dopo la pubblicazione nel 2013 del libro Una Toga amara. Gian Giacomo Ciaccio Montalto. La tenacia e la solitudine di un giudice scomodo. Il volume era dedicato al magistrato ucciso dalla mafia nel 1983. Nel libro lo scrittore faceva riferimento a una vicenda giudiziaria che riguardava il funzionario di Polizia, omettendo la chiusura positiva del procedimento con l’assoluzione di Collura nel 1991.

Ossigeno per l’informazione, si era occupato del caso (leggi), e aveva auspicato la chiusura della vicenda con un accordo fra le parti.

DB

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *