Libertà d'informazione

Comunicare i Diritti umani. Il rapporto FRA 2016

Arrivare ai cittadini e creare una effettiva “cultura dei diritti” gli obiettivi più urgenti dell’Agenzia Europea per i Diritti Fondamentali

Coltivare una vera e propria “cultura dei diritti” e rispondere in modo rapido ed efficace alle richieste dei cittadini:  questi, secondo il sottosegretario agli esteri, Benedetto Della Vedova, i compiti più urgenti che le istituzioni, in Italia e in Europa, devono affrontare.

Il rappresentante del Governo lo ha detto a Roma, l’11 luglio 2017 al Ministero degli Esteri, durante la presentazione pubblica della Relazione 2017 dell’Agenzia Europea per i Diritti Fondamentali (FRA).

Raggiungere un pubblico il più ampio possibile è in effetti uno degli scopi dell’Agenzia. Un altro scopo è quello di coinvolgere enti, associazioni e organizzazioni non governative nella costruzione di una “comunità” attorno all’agenzia, ha spiegato Friso Roscam Abbing, Capo del Dipartimento per la Promozione dei Diritti Fondamentali dell’organismo. Per fare questo, ha aggiunto, “deve passare il messaggio che i diritti sono di tutti, cioè che tutti possono esigerli ma anche che tutti devono rispettarli”, ha spiegato illustrando l’attività del 2016, anno in cui la FRA ha realizzato un’ampia indagine sulla percezione dei propri diritti da parte di migranti e minoranze.

Filippo di Robilant, Membro del Management Board della FRA, ha parlato delle tante ombre che circondano i diritti fondamentali in Europa, dove essi sono ampiamente proclamati a parole, ma nei fatti sono poco applicati. La fiducia dei cittadini sull’efficacia dei diritti è messa a dura prova, ha ammonito. Per questo c’è bisogno “di una reale collaborazione a tutti i livelli”: Stati, regioni, organismi internazionali, in base alle reciproche competenze, devono lavorare insieme, possibilmente usando indicatori comuni per misurare l’applicazione dei diritti. È di primaria importanza, ha detto, anche l’educazione civica, da fare anzitutto distribuendo nelle scuole i documenti che contengono le disposizioni normative relative ai diritti.

MF

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *