Commento

Perquisizioni. Si colpiscono i cronisti per intimidire i consumatori

Questo commento del giornalista Marcello Zacché  è stato pubblicato da «Il Giornale» del 23 luglio 2017 con il titolo  Colpire i cronisti per intimidire i consumatori

“Uno che fa il nostro mestiere, un giornalista de La Stampa, Gianluca Paolucci, alle 8 di venerdì ha ricevuto la visita in casa della Guardia di Finanza. […] da consumatori, ci aspettiamo che il cronista economico sia il nostro «cane da guardia» contro ogni tipo di abuso.” (leggi la notizia su Paolucci)

Lo scopo, riflette Marcello Zacché, sarebbe di “avvertire tutti quei cronisti che avessero per la testa l’idea di informare i lettori-consumatori, che sarebbe meglio dedicarsi ad altro.”

MF

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *