Aggiornamento minaccia

Undici intimidazioni rilevate da Ossigeno dall’8 al 14 luglio 2017

Nel 2017 l’Osservatorio ha aggiunto 207 nomi alla lista che ora elenca 3292 operatori dell’informazione da minacce, intimidazioni, ritorsioni e abusi dal 2006 a oggi

Questa settimana Ossigeno per l’Informazione ha verificato e reso note 11 intimidazioni nei confronti di giornalisti e operatori dell’informazione. Sono stati presi di mira a causa del loro lavoro: Salvo Palazzolo (Sicilia); Ilario Filippone (Calabria); Nicole Winfield, Maria Cheng (Lazio); Rosaria Federico; Gennaro Del Giudice (Campania); Simone Montuschi, responsabile della registrazione della pagina web; Alessandro Bongarzone, Nevio Ronconi, Tuttifrutti editore (Emilia Romagna).

Queste le tipologie di intimidazione secondo la classificazione del Metodo Ossigeno: Lettera minatoria o altre forme di minaccia per iscritto (1), Minacce personali (1), Querela per diffamazione ritenuta pretestuosa (3), Citazione in giudizio per danni considerata strumentale (3), Stalking (1), Oscuramento blog (totale o parziale) (2).

Questi nominativi sono stati aggiunti alla Tabella dei nomi di Ossigeno per l’Informazione, che adesso comprende 3292 vittime di episodi di minacce, intimidazioni, ritorsioni e abusi.

I primi nomi furono aggiunti nel 2006. Dall’inizio del 2017 sono stati aggiunti 207 nomi. Gli episodi sono descritti e analizzati nella newsletter settimanale (leggi) inviata gratuitamente agli iscritti, che si può leggere sul sito dell’Osservatorio.

DB

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *