Le prime parole di Ossigeno | Video

Ossigeno per l’Informazione debuttò in pubblico venerdì 11 luglio 2008, a Palermo, presso la sede della Fondazione Banco di Sicilia, Villa Zito, in via Libertà, al convegno sul tema “Mafia, intercettazioni, cronisti sotto scorta. Per un’antimafia dell’informazione a sostegno del difficile mestiere di cercare e pubblicare notizie sulla mafia e i suoi rapporti con la società, l’economia e la politica”. Il convegno fu organizzato dal Centro Pio La Torre di Palermo, dall’Ordine dei Giornalisti e dalla FNSI con il patrocinio della Fondazione Banco di Sicilia e il contributo dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali Ambientali e alla Pubblica Istruzione.
Presero la parola: Vito Lo Monaco, presidente del Centro Studi “Pio La Torre”; Alberto Spampinato, quirinalista dell’Ansa e direttore di Ossigeno; Gianni Puglisi, presidente della Fondazione Banco di Sicilia; il professor Angelo Agostini, direttore della rivista Problemi dell’informazione edita da Il Mulino, e direttore scientifico di Ossigeno; Roberto Natale, presidente della FNSI, il magistrato Gaetano Paci, dell’ANM di Palermo; Antonio La Spina, professore di sociologia dell’Università di Palermo; Franco Nicastro, presidente dell’Ordine regionale dei giornalisti; Daniele Billitteri (presidente regionale Assostampa); Nino Amadore (Il Sole 24 Ore).

LOCANDINA e VIDEO

CHIUDI
CLOSE