Archivio Tag: giornalisti minacciati

Speciale 8 maggio 2018. Tutti gli interventi al convegno Agcom-Ossigeno

SPECIALE-WPFD18

Video, audio, sintesi e testi integrali dell’incontro alla Protomoteca del Campidoglio per il 25moWorld Press Freedom Day indetto dall’Onu

3 maggio 2018. Gli interventi alla cerimonia di Roma

3-maggio-2018-wpfd

La cerimonia in ricordo delle vittime delle mafie e dei cronisti uccisi alla Casa del Jazz in occasione del World Press Freedom Day indetto dall’Onu

3 maggio. Bonafoni (Regione Lazio), difendere i giornalisti minacciati

Marta Bonafoni

La consigliera sottolinea l’importanza del lavoro di squadra e dichiara l’impegno dell’ente regionale nelle scuole per sensibilizzare le coscienze dei più giovani

3 Maggio. Il messaggio della sindaca di Roma a Ossigeno

Il sindaco di Roma Virginia Raggi

Virginia Raggi, in occasione della Giornata Mondiale della Libertà di Stampa: difenderemo i diritti davanti al Muro della Legalità alla Casa del Jazz

3 Maggio. Messaggio del Commissario dei Diritti Umani a Ossigeno

Dunja Mijatovic

Gli auguri di buon lavoro di Dunja Mijatovic del Consiglio d’Europa che esprime apprezzamento per il monitoraggio delle minacce svolto dall’Osservatorio  

Lorusso (Fnsi): troppe aggressioni a giornalisti, è emergenza democratica

lorusso-fnsi

Il segretario del sindacato unitario dei cronisti denuncia una situazione insostenibile e annuncia una mobilitazione della categoria

Fanpage. “Più giornalisti rivendicano diritto di fare domande”

speciale_fanpage_articolo-2

Il numero di aggressioni  cresce anche a causa di una maggiore resistenza dei cronisti al bavaglio dell’autocensura, ha dichiarato il direttore di Ossigeno all’Adnkronos 

Mafia e informazione. “Il fiume scorre”. Nuovo rapporto di Ossigeno

antitesi mafia informazione 1

Aggiornato per il 2015-2017 il dossier già realizzato su incarico della Commissione Parlamentare di inchiesta. I problemi irrisolti. L’evoluzione del fenomeno minacce e querele. Le proposte allo

Le centinaia di S.O.S. a cui l’Osservatorio non riesce a rispondere

monitoraggio ossigeno

Ossigeno ha deciso di renderli pubblici in modo che altre organizzazioni possano verificarne la fondatezza e intervenire con la prontezza necessaria

Libertà di stampa. Le graduatorie fasulle danneggiano la libertà di stampa

©espaciocritico11.wordpress.com

Le classifiche prodotte da vari organismi – anche se popolari – rischiano di essere controproducenti: sono approssimative e di scarsa efficacia

Libertà di stampa. In Italia più violazioni perché c’è chi le denuncia

rsf_classifica_italia

All’estero non ci sono osservatori come Ossigeno che realizzano un monitoraggio rigoroso e costante degli attacchi ai media

Libertà di stampa. Italia non peggio di altri se si usa lo stesso metro

The rank of Reporter sans Frontières

Ossigeno, che si affida ad un metodo di monitoraggio rigoroso e documentato, insiste sulla necessità di uno standard condiviso a livello internazionale

CHIUDI
CLOSE