monitoraggio ossigeno

Altre 10 probabili violazioni della libertà di stampa – 18 aprile 2018

Probabili violazioni della libertà di stampa commesse in Italia con minacce, intimidazioni, abusi a danno di giornalisti e altri operatori dell’informazione  
Read More → Franco Oddo e Marina Di Michele

Il caso Civetta. Perchè il Sistema Siracusa non fa notizia?

I 15 arresti ordinati a febbraio 2018 dalle Procure di Messina e Roma non hanno rivelato soltanto il falso complotto contro l’ENI  
Read More → speciale_borrometi_articolo

Gli speciali di Ossigeno. Il caso Paolo Borrometi

Ossigeno dedica uno speciale a Paolo Borrometi, il giornalista di Modica (Ragusa), direttore de LaSpia.it e collaboratore Agi, che i boss volevano uccidere  
Read More → fmob flash 2

Perquisizioni Olbia. Mandiamo a scuola i pm che le ordinano

La proposta di Ossigeno al CSM di organizzare corsi curricolari e interdisciplinari per magistrati e giornalisti sul ruolo dei media e il diritto all’informazione  
Read More → piazzapulita

Ardea. Una inviata de La7 portata via come un sacco di patate

Stava realizzando per Piazza Pulita un’inchiesta al quartiere Le Salzare sugli esercizi commerciali ospitati in edifici abusivi che non pagano le tasse al Comune  
Read More → DATI-OSSIGENO-feb-18-torta

Giornalisti. Altre 37 intimidazioni verificate da Ossigeno a febbraio 2018

L’Osservatorio ha accertato 20 episodi e ha pubblicato 73 post che hanno avuto 34mila visualizzazioni su Twitter e 25mila su Facebook  
Read More → giornalisti-europei-uccisi

Che cosa facciamo in Europa se uccidono 2 giornalisti in 4 mesi?

Un efficace sistema di monitoraggio delle minacce e delle violazioni della libertà di stampa potrebbe prevenire questi gravissimi delitti, come avviene già in Italia  
Read More → federica angeli

“Disse: Ti sparo in testa”. Federica Angeli testimonia al processo

La giornalista di Repubblica ha confermato in aula le accuse all’uomo che  nel 2013 minacciò lei e due video operatori. Da allora  la cronista vive sotto scorta  
Read More → logo_diffamazione

Chiesta un direttiva europea per fermare le querele temerarie

Sei eurodeputati di sei paesi diversi aderenti a diversi gruppi scrivono al vicepresidente del Parlamento Europeo. Lo riferisce The Guardian  
Read More → speciale_fanelli_articolo

Gli speciali di Ossigeno. Il caso Fanelli

L’Assistenza legale di Ossigeno ha seguito e assistito Raffaella Fanelli che dopo tre anni da una querela ha visto definitivamente archiviato il procedimento penale a suo carico. La giornalista... 
  • In primo piano

  • Perquisizioni Olbia. Restituiti telefono e pc a Tiziana Simula

    tiziana-simula

    Lo ha stabilito dopo 13 giorni il Tribunale del Riesame di Sassari. La giornalista è indagata per rivelazione e utilizzazione del segreto d’ufficio

    Assolti Ezio Mauro e Cacopardo per gli articoli sul paese di Rubi

    letojanni 1

    La decisione della Corte d’Appello di Catania otto anni dopo i fatti. Furono querelati nel 2010, per diffamazione a mezzo stampa, dagli amministratori del Comune di Letojanni (Messina)

    Processo per notizie false. Crocetta accusa Abbate di ricatto

    Rosario Crocetta

    Il vicedirettore de l’Espresso replica: respingo queste accuse infamanti di cui presto dovrà rispondere davanti ai giudici

    In Slovacchia un giornale pubblica i dati di Ossigeno

    Medialne

    Medialne fa notare che solo un terzo delle minacce proviene dalla mafia e sottolinea l’importanza del monitoraggio

    Bisceglieviva. Editore oscura un blog e sostituisce la redazione

    bisceglie_viva

    Motivazione: “danno d’immagine”. Deciso dopo una diffida controfirmata dal direttore responsabile. Il blogger: è una censura attuata su pressione esterna

    Paolo Borrometi. Chi è il giornalista che dà tanto fastidio

    Paolo Borrometi

    Fondatore del sito La Spia, formazione giuridica, da quattro anni vive sotto scorta.  Con le sue inchieste ha documentato la presenza attiva della mafia nelle province di

    Borrometi. Cinque anni di insulti, minacce e aggressioni

    © Facebook

    Questa ricostruzione degli attacchi più gravi subiti dal giornalista siciliano a causa dei suoi articoli è stata pubblicata l’11 aprile 2018 dall’Agenzia Italia

    Borrometi: “Chi dice ‘qui la mafia non esiste’ mi condanna a morte”

    Foto conferenza Borrometi Fnsi

    Il suo appello ai giornalisti durante la conferenza dell’11 aprile a Roma. “Non sei solo”, gli hanno detto i presidenti FNSI, Ordine e Usigrai annunciando iniziative a

    Paolo Borrometi. Com’è stato scoperto e sventato il piano mafioso

    Paolo Borrometi

    Alcune intercettazioni giudiziarie hanno rivelato che imprenditori collusi e un capo clan di cui aveva svelato gli affari pianificavano da due mesi il modo di ucciderlo. 

    Il caso Ilaria Capua. Archiviata la querela a Lirio Abbate

    Copertina de LEspresso, aprile 2014

    Per il giudice di Velletri ha fatto una “fedele ricostruzione delle risultanze investigative”. Ancora da stabilire la pubblicazione arbitraria di atti penali

    In Uruguay un giornale pubblica i dati di Ossigeno

    bitacora

    Questo osservatorio sulla libertà di stampa applica un “metodo rigoroso e fa un monitoraggio  sia cronologico che geografico”, scrive Bitacora

    Proiettile a Federica Angeli che sarà di nuovo teste chiave

    Federica Angeli

    Il 19 aprile udienza di un processo che vede imputati gli Spada per tentato omicidio. La giornalista fu testimone oculare. Da allora vive sotto scorta 

    CHIUDI
    CLOSE