Agenda

Il recital in memoria dei giornalisti uccisi – Materiali e recensioni

Lo spettacolo di Luciano Mirone

ROMA – Il recital teatrale in memoria di Cosimo Cristina e di tutti i giornalisti uccisi in Italia ha avuto una alta affluenza di pubblico. Il monologo di Luciano Mirone e le letture degli attori Vittorio Viviani e Fiorella Magrin hanno sucitato emozione ed applausi. Il risultato premia l’impegno di Ossigeno, che ha ideato e promosso l’iniziativa, con il forte e solidale sostegno della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, dell’Associazione Stampa Romana e di Libera.Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha espresso apprezzamento per l’iniziativa. Per l’organizzazione della serata, anche sul piano tecnico, sono state fondamentali le generose prestazioni volontarie e gratuite degli attori e del gruppo romano dei collaboratori di Ossigeno, che ha dimostrato capacità ed efficienza, un capitale che ci permettera’ di realizzare altri ambiziosi progetti dello stesso genere.

La dedica a Vittorio Arrigoni

Teatro e giornalismo sono complici e soffrono le stesse pene di Vittorio Viviani

L’apprezzamento del presidente Giorgio Napolitano

Il volantino della serata

Il programma di sala

Il resoconto dell’Agenzia SIR

Il blog di Beppe Giulietti

La cronaca di Liberainformazione

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0