Chiesta archiviazione per giornalista che reagì a Paolini

La procura di Roma ha chiesto l’archiviazione della denuncia fatta nel novembre 2011 da Gabriele Paolini nei confronti del giornalista Tg5 Fabrizio Summonte. L’inviato Mediaset aveva reagito con una testata all’ennesima incursione del provocatore durante un collegamento da Palazzo Chigi.
Quella di Summonte per la Procura fu soltanto “l’elementare difesa della sfera di libera azione professionale da un’azione di disturbo”.

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI
CLOSE