Minacce

Campania. Danneggiata l’auto del direttore di “Vivicasagiove”

Enzo Santoro ha trovato la scritta “Stai attento” sulla fiancata destra della sua Toyota Yaris

È stata danneggiata da ignoti a Casagiove, in provincia di Caserta, la macchina di Enzo Santoro, direttore della testata online ViviCasagiove. Il giornalista lo scorso 19 gennaio ha trovato la scritta “Stai attento” sulla fiancata destra della sua Toyota Yaris, parcheggiata nella via dove si trova la redazione.

Santoro ha denunciato l’accaduto, su cui indagano i carabinieri della stazione di Casagiove. Al momento non fa ipotesi su chi potrebbe aver compiuto il gesto.

Il giornalista, che da tre anni dirige il quotidiano online e ha in passato collaborato con altre testate locali, ha raccontato ad Ossigeno che di recente alcune persone, per articoli di varia natura, sono andati a lamentarsi in redazione. “Nulla di particolarmente grave. Si tratta di malumori, a cui noi giornalisti siamo abituati, da parte di chi non gradisce determinati articoli”.

Nato come blog, ViviCasagiove è diventato una testata giornalistica, registrata in tribunale, lo scorso anno. Si occupa in particolare di cronaca del casertano e conta una decina di collaboratori sul territorio provinciale.

Santoro ha ricevuto diversi messaggi di solidarietà dal mondo giornalistico e politico della provincia di Caserta.

RDM

Questo episodio rientra nelle statistiche delle intimidazioni agli operatori dell'informazione di Ossigeno per l'Informazione

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI
CLOSE