Minacce

Palermo. Aggredita troupe, Stefania Petyx colpita con un bastone

L’inviata di Striscia La Notizia e i suoi collaboratori stavano realizzando un servizio sull’occupazione abusiva di uno stabile. Intervenuta la polizia

A Palermo, il 21 settembre 2017 la giornalista Stefania Petyx, inviata di Striscia La Notizia, il suo cameraman e un’autrice del programma che era insieme a loro, sono stati aggrediti dagli occupanti abusivi di uno stabile di proprietà dell’ospedale Civico della città. Nella struttura, dichiarata inagibile, vivono da un anno quattro famiglie.

“Al Tg satirico erano giunte delle segnalazioni su alcuni lavori in corso all’interno della villa, che avrebbero potuto impedire un futuro e corretto risanamento di una struttura di elevato valore storico e architettonico”, si legge in un comunicato della redazione del programma di Canale 5.

La presenza della telecamera ha infastidito gli occupanti che hanno reagito con una serie di insulti. Successivamente, un uomo ha preso in mano una scopa e l’ha lanciata colpendo con il bastone la testa della giornalista.

L’intenzione, ha spiegato la giornalista a Ossigeno, era quello di danneggiare la nostra telecamera, “ma nel provare a colpirla hanno preso a bastonate me”. Nel frattempo altre persone hanno versato  secchi d’acqua addosso alla troupe. La giornalista, si vede nel video (guarda), è stata infine spinta fuori dal cortile dello stabile. Sul posto è arrivata la polizia che ha identificato alcune persone. Petyx si è sottoposta alle cure dei sanitari del Pronto soccorso di Palermo e ha dichiarato l’intenzione di denunciare l’episodio.

RDM

Read in English

Questo episodio rientra nelle statistiche delle intimidazioni agli operatori dell'informazione di Ossigeno per l'Informazione

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *