ECPMF

Ossigeno. A ottobre attacchi a 24 giornalisti

Le aggressioni fisiche sono state quasi la metà, gli insulti minacciosi e le querele pretestuose un altro 25%. Pubblicati i nomi e i dettagli

Nel mese di ottobre 2017 Ossigeno per l’Informazione ha pubblicato i nomi di 24 giornalisti e altri operatori dell’informazione colpiti da attacchi gravi e ingiustificabili allo scopo di limitare il diritto di cronaca e di espressione. Nella metà dei casi si è trattato di aggressioni fisiche, nel 25 per cento dei casi di insulti minacciosi e querele per diffamazione giudicate pretestuose.

L’Osservatorio ha accertato che ognuno di questi attacchi ha limitato la libertà di stampa. I singoli episodi sono stati verificati e resi noti in dettaglio. I 24 nomi sono stati aggiunti alla Tabella dei nomi consultabile sul sito dell’Osservatorio (leggi). Adesso questo elenco contiene in totale 3430 nomi, di cui 345 aggiunti nel 2017.

I NOMI – Le vittime degli episodi documentati sono: Alessandra Macchitella; Veronica Altimari; Erica Di Blasi; Enrica Agostini e i due videoperatori che erano con lei; Matteo Pucciarelli, Massimiliano Salvo, Davide Pambianchi; Leila Ben Salah; Alessandro Iori; Antonio Amorosi; Gianmarco Chiocci, Valeria Di Corrado, Antonio Padellaro, Carlo Di Foggia, Giorgio Mottola; Antonia Russo, il video operatore e la fonte di una notizia; Enzo Beretta; Pinuccio Brenzini; un giornalista di IserniaNews che ha chiesto di non pubblicare il suo nome; Serena Ferrara.

Ossigeno ha così classificato le tipologie di attacco:
4 aggressioni fisiche: 16,67%;
3 danneggiamenti: 12,5%;
6 denunce e azioni legali: 25%;
11 avvertimenti: 45,83%.

101 segnalazioni
Per accertare questi 24 nuovi episodi Ossigeno ha preso in esame 101 segnalazioni di possibili attacchi (minacce, atti di intimidazione ed abusi) a danno di giornalisti, blogger e altri operatori dell’informazione in Italia. Quarantaquattro (44) episodi sono stati scartati dopo il primo livello dei controlli previsti dal Metodo Ossigeno. Cinquantasette (57) sono stati dunque ritenuti meritevoli di approfondimento.

Leggi il report mensile dell’Osservatorio con l’illustrazione di tutti gli attacchi.

Prodotte 142 notizie originali
Su questi attacchi e sulle iniziative promosse dall’Osservatorio per difendere la libertà di informazione e la sicurezza dei giornalisti Ossigeno ha prodotto e pubblicato 142 notizie originali (94 in italiano, 47 in inglese e 1 in spagnolo) e 3 newsletter settimanali in inglese.

Social network
Questo mese la pagina ufficiale di Ossigeno ha ospitato 104 post su Facebook, ricevendo 52 like e 670 visualizzazioni in media per post; 192 Tweet con 97.000 visualizzazioni, 1682 visite, 92 menzioni e 39 nuovi follower su Twitter.

DB-MF-ASP

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *