Minacce

Rimini. Una giornalista di “Rainews24” insultata al convegno M5S

Enrica Agostini e due operatori avrebbero voluto intervistare il senatore Morra. Oltre a fischi e urla, gli attivisti hanno tentato di impedire le riprese video

La giornalista di Rainews24, Enrica Agostini, il 23 settembre 2017 è stata insultata da alcuni attivisti del Movimento 5 Stelle che partecipavano a Rimini all’incontro annuale del Movimento. La cronista stava per intervistare il senatore Nicola Morra, critico sull’investitura di Luigi Di Maio a capo politico del movimento, appena annunciata, quando alcuni manifestanti hanno iniziato a urlare e a insultare lei e la Rai, disturbando così lo svolgimento della diretta.

A quel punto Nicola Morra è andato via seguito dallo staff del Movimento, ed Enrica Agostini ha proseguito il collegamento raccontando l’accaduto.

“Questo è l’umore che c’è qui, ci impediscono – ha detto in diretta – di andare avanti perché sono convinti che non siamo obiettivi nel raccontare i fatti. Il M5S ci contesta sempre”.

Gli insulti sono proseguiti accompagnati da fischi e urla. “Ho dovuto tranquillizzare gli operatori per evitare il peggio”, ha raccontato a Ossigeno la giornalista, sottolineando la difficoltà di proseguire il collegamento, considerato che gli attivisti tentavano di coprire le telecamere con le braccia.

Poco dopo il senatore Morra è tornato per farsi intervistare, affermando di aver difeso la giornalista dagli attacchi.

La Agostini ha ricevuto solidarietà da Fnsi (leggi), Associazione stampa parlamentare, Usigrai e Cdr Rainews24.

COA

Read in English

Questo episodio rientra nelle statistiche delle intimidazioni agli operatori dell'informazione di Ossigeno per l'Informazione

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *