ECPMF / report

Giornalisti. Altre 29 intimidazioni accertate da Ossigeno a marzo 2018

Inoltre 43 episodi di probabili attacchi sono stati segnalati alle istituzioni e ad altre associazioni con la richiesta di verificarne la fondatezza

Nel mese di marzo 2018 Ossigeno per l’Informazione ha pubblicato i nomi di 29 fra giornalisti e altri operatori dell’informazione colpiti da attacchi gravi e ingiustificabili commessi in Italia allo scopo di intimidirli e di limitare in  questo modo il diritto di cronaca e di espressione. L’Osservatorio ha accertato che ognuno di questi attacchi ha rappresentato una violazione del diritto di informazione e reso noto in dettaglio le circostanze di ogni singolo episodio. Nello stesso mese l’Osservatorio ha segnalato altri 43 episodi di probabili attacchi chiedendo alle istituzioni e alle altre associazioni  di verificarne la fondatezza. Dal 1 gennaio 2018 sono 95 i giornalisti e blogger aggiunti alla Tabella dei nomi consultabile sul sito dell’Osservatorio (leggi). Adesso questo elenco contiene in totale 3603 nomi.

NOMI – Le vittime degli episodi documentati sono: Mauro D’Agostino e editore; Marilù Mastrogiovanni; Giovanni Floris e redazione DiMartedì; Giuseppe Bianco; Giusy Cavallo, Michele Finizio e 2 collaboratori; Mario Idone; Marco Omizzolo; Claudia Marra; Lirio Abbate; Giuseppe Laratta; Collaboratrice Il Roma; Responsabile Il Roma; Chiara Proietti D’Ambra; Simone Zazzera; Alessia Marani; Vittorio Brumotti, collaboratore e videroperatori; Carmine Benincasa; Francesco Piccinini.

TIPOLOGIE – Ossigeno ha inquadrato gli episodi verificati secondo le tipologie intimidatorie del suo Metodo:
5 Avvertimenti: 17,24%;
9 Aggressioni: 31,03%;
7 Danneggiamenti: 24,14%;
3 Denunce e azioni legali: 10,35%;
5 Ostacolo alla libertà d’informazione: 17,24%.

Prodotte e pubblicate 67 notizie originali
Su questi attacchi e sulle iniziative promosse dall’Osservatorio per difendere la libertà di informazione e promuovere la sicurezza dei giornalisti e la libertà di espressione, Ossigeno ha prodotto, pubblicato sul suo sito web e diffuso 67 notizie originali (38 in italiano, 29 in inglese). L’Osservatorio ha diffuso 3 newsletter in inglese.

Social network: 117mila visualizzazioni su Twitter, 21mila su Fb
Questo mese la pagina ufficiale di Ossigeno su Facebook ha ospitato 65 post, ricevendo 49 like e in media 536 visualizzazioni per ogni post; sul suo profilo Twitter, Ossigeno ha lanciato 101 tweet che hanno avuto  117mila visualizzazioni, 849 visite, 80 menzioni e 59 nuovi follower.

DB

Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito, tranne ove espressamente indicato, sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI
CLOSE